Newwave Media srl

Progetto

Scorri verso il basso

Progetto

Mo.Ve.Te. è un progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Il progetto prevede la realizzazione di due tipologie di interventi:

  • La realizzazione di punti intermodali di interscambio, adeguatamente attrezzati, per incentivare l’uso del trasporto pubblico, quali parcheggi per auto, bicipark, percorsi pedonali, nuove fermate per il trasporto pubblico o loro riqualificazione, e in generale qualsiasi forma di agevolazione all’interscambio tra i diversi mezzi di trasporto (autobus, automobile, ciclomotore, bicicletta, percorsi pedonali).
  • Interventi di riqualificazione dei collegamenti con gli istituti di scuola superiore, con una particolare attenzione alla loro messa in sicurezza, in modo da favorire la mobilità a basso impatto ambientale: percorsi pedonali e ciclistici protetti, riorganizzazione della sosta, parcheggi per bici, creazione di zone a velocità moderata, spostamento della sosta auto.

 

Quadro di riferimento normativo

Gli interventi sono realizzati sulla base delle seguenti normative:

  • Legge 28 dicembre 2015, n. 221 “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”
  • Decreto Ministeriale n. 208 del 20 luglio 2016, che approva il “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro” e definisce le modalità per la presentazione dei progetti i cui destinatari sono uno o più Enti Locali riferiti ad un ambito territoriale con popolazione superiore a 100.000 abitanti

 

Soggetti proponenti

  • Comune di Mira, 38.779 abitanti
  • Comune di Mirano, 27.055 abitanti
  • Comune di Spinea, 27.794 abitanti
  • Comune di Campagna Lupia: 7.142 abitanti

Per un totale di 100.770 abitanti (dati ISTAT 2014)

 

 

Ripartizione del finanziamento

Mira Campagna Lupia Mirano Spinea TOT
Finanziamento ente locale € 396.000,00 40.000,00 150.000,00 30.000,00 616.000,00
Contributo Ministero Ambiente € 554.000,00 60.00,00 225.000,00 85.000,00 924.000,00
Totale finanziamento € 950.000,00 100.000,00 375.000, 00 115.000,00 1.510.000,00

 

Numeri e dati chiave

4
Comuni
+100k
abitanti
27.308
abitanti nel comune di Mirano
38.487
abitanti nel comune di Mira
28.039
abitanti nel comune di Spinea
7.250
abitanti nel comune di Campagna Lupia

Finalità

Finalità e motivazioni del progetto

Il progetto è rivolto prevalentemente ad agevolare il percorso casa-scuola e casa-lavoro attraverso interventi mirati a realizzare delle piattaforme intermodali per il trasferimento di persone e a rendere più sicuri e più attrattivi gli spostamenti con mezzi pubblici. L’idea nasce dalla constatazione che le infrastrutture di mobilità collettiva presenti nel territorio non sempre incentivano l’uso del servizio di TPL mancando di punti adeguatamente attrezzati per l’interscambio modale, e che spesso gli istituti scolastici presentano una difficoltosa accessibilità pedonale, anche solo per percorrere il tratto finale dalla fermata dell’autobus alla scuola.

 

I benefici ambientali attesi

Nel calcolo si sono assunti i valori indicati di seguito:

  • tasso media di occupazione di un’autovettura pari a 1,2 utenti/auto;
  • fattore di emissione medio per unità di percorrenza di un’autovettura di:
    • CO2: 163,0846 g/km
    • CO: 0,7853 g/km
    • NOx: 0,4256 g/km
    • PM10: 0,0297 g/km

 

I dati stimati restituiscono i seguenti valori di riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni:

  • CO2: 197.481,86 kg/anno
  • CO: 950,92 kg/anno
  • NOx: 515,37 kg/anno
  • PM10: 35,95 kg/anno.

e una riduzione annua delle percorrenze in autovettura privata pari a 1.454.020,00 (km/anno), con un conseguente risparmio di carburante pari a 105.228,67 litri/anno

I comuni coinvolti